LE CAMMINATE DI CANTINE APERTE: I Vini della Vena del Gesso

ENOGASTRONOMIA ENOGASTRONOMIA ENOGASTRONOMIA ENOGASTRONOMIA Enologia Enologia Enologia Enologia

LE CAMMINATE DI CANTINE APERTE: I Vini della Vena del Gesso

Sabato 25 Maggio dalle 16:00 alle 21:00

Cantine Montelio, Marchese Adorno, La Ricchetta di Mondondone
- Oltrepo Pavese Valle Staffora Codevilla (PV)

LE CAMMINATE DI CANTINE APERTE: I Vini della Vena del Gesso

Sabato 25 Maggio dalle 16:00 alle 21:00 2019-05-25T21:00:00.0000000Z https://www.sowhere.it/soImmagini/9098895d-c10d-4ef4-a2d9-7e0fa24e9335.jpg
Movimento Turismo del Vino Lombardo e Calyx

Lunghezza percorso: Km 8 CIRCA
Dislivello: 200 m
Questa bella passeggiata in compagnia di una guida locale si svolgerà tra i bei paesaggi a vigneto delle prime pendici collinari della Valle Staffora, famosa fin dall’antichità per i suoi vini, resi particolarmente aromatici dalla presenza nel sottosuolo di formazioni gessoso solfifere.
Il tracciato non presenta difficoltà tecniche, ma richiede un buon livello di allenamento.
Programma proposto:
Ore 16:00 Ritrovo partecipanti a Codevilla presso La Tenuta Montelio, antica grangia monastica dove si fa vino dal XII secolo e dove un secolo fa è stato prodotto il primo champagne in Italia. Dopo il tour guidato degli impianti produttivi e delle cantine storiche famose per la particolarissima ghiacciaia trasformata in infernot, degustazione vini in abbinamento a prodotti tipici locali e partenza per la Tenuta Marchese Adorno.
Questo tratto della camminata si svolgerà su un piacevole sentiero pianeggiante tra vigneti e campi coltivati ai piedi delle colline, lungo il tracciato dell’antica via romana che collegava le colonie di Clastidium (Casteggio) e Derthona (Tortona).
Ore 17:00 Arrivo alla storica cantina Marchese Adorno di Retorbido, una tenuta acquistata da questa nobile famiglia genovese nel 1834 e i cui possedimenti coincidono a grandi linee con il territorio dell’antico feudo di Litubium. Dopo la visita guidata delle cantine che fondono elementi antichi a particolari architettonici di design, degustazione vini in abbinamento a prodotti tipici locali e partenza per l’Az. Agricola La Rocchetta di Mondondone.
Questo tratto della passeggiata salirà dolcemente tra le colline fino ad arrivare all’antico centro di Mondondone, eccezionale punto panoramico sulla valle sottostante. Durante il cammino scopriremo fonti minerali ed affioramenti di lenti di gesso, che in passato venivano utilizzati per realizzare statue e decorazioni di facciate e portali dai particolari effetti luminosi. La zona è famosa anche per le sue particolarità microclimatiche mediterranee che consentono la coltivazione dell’ulivo.
Ore 19:00 Arrivo all’Az. Agr. La Rocchetta di Mondondone, una giovane azienda nata dal recupero di vigneti antichi affacciati sugli uliveti. Qui si degusterà un aperitivo cenato in abbinamento ai vini della casa per poi ridiscendere tra i vigneti al tramonto alla Tenuta Montelio per il recupero delle auto verso le ore 21.
  • Cantine Montelio, Marchese Adorno, La Ricchetta di Mondondone

  • Oltrepo Pavese Valle Staffora Codevilla (PV)

  • Latitudine 44.96295
    Longitudine 9.063089

Cantine Montelio, Marchese Adorno, La Ricchetta di Mondondone

, ,Codevilla (PV)
  • Prime colline della Valle Staffora attraversate dalla Vena del Gesso Romagnola