Dalla Lucania a controllo della Via Appia: Cammini Federiciani

BENESSERE & NATURA Escursioni Benessere

Dalla Lucania a controllo della Via Appia: Cammini Federiciani

Domenica 08 Aprile dalle 09:00 alle 18:00

Puglia Federiciana
Via Gorizia, 20, 76125 Trani (BT)

Dalla Lucania a controllo della Via Appia: Cammini Federiciani

Domenica 08 Aprile dalle 09:00 alle 18:00 2018-04-08T18:00:00.0000000Z https://scontent.xx.fbcdn.net/v/t31.0-8/s720x720/25188623_409989239419458_6040239589146688027_o.jpg?_nc_cat=0&oh=a21176cbbe9c2fc16c45c1987e3d6f78&oe=5B2A0D61
Cammini Federiciani

Un cammino che ripercorre le tappe dell'antica via Appia, nel luogo in cui la famosa strada viene raccontata da Paolo Rumiz nel suo libro. Un tuffo indietro nel tempo tra le mura di questo luogo incantato. Percorrendo vie e sentieri con uno scenario lunare, lasciandosi alle spalle la vetta del solitario e spettacolare Castello di Monteserico. Varcheremo il confine tra Puglia e Basilicata.
Primo obbiettivo: Grotteline
Qui si ha la sensazione di rivivere nel passato. Nelle lame che solcano il territorio e declinano dalla Murgia verso la valle, diversi complessi rupestri testimoniano la presenza dell'uomo in forma stanziale in modo ininterotto da migliaia di anni. Dal Neolitico all'Impero Romano, da qui passava il tratto Venosa - Gravina della Via Appia.
Infine raggiungeremo la Rocca del Garagnone e il Castello invisibile, (perchè abilmente costruito su di uno sperone roccioso e da materiali provenienti dall'altura) lo sguardo spazia per chilometri nella variopinta Fossa Bradanica.
Dalla vetta del Garagnone è visibile in lontananza il Castello di Monteserico, entrambi posti frontalmente a controllo dell'antica Via Appia che passava in mezzo..

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO:
TAPPA: Monteserico - Garagnone:
Distanza: 25 km
Difficoltà: Livello E
Dislivello: +483 / -431 m
Tempo di percorrenza: 7 ore a/r incluse soste
Percorso: su tratturi, mulattiere e tratti di asfalto

::::Il percorso è adatto a persone abituate a camminare, anche ai ragazzi di età non inferiore ai 12 anni:::
Durante il cammino si condivide, si parla con iI compagni o semplicemente si ascolta la natura. Importante seguire la guida e l'andatura senza avanzare o fermarsi.
Le attività sono riservate ai tesserati.
- Iscrizione valida per un anno € 10 (incluso tesseramento UISP 2018)
- previsto un contributo di partecipazione di € 10
- Chi è già tesserato UISP potrà partecipare senza Iscrizione con un contributo di partecipazione di € 15.

Informazioni e iscrizioni:
pugliafedericiana@gmail.com
WhatsApp numero: 3458178483; 3493669187

Sarà possibile prenotarsi sino alle ore 12,00 di venerdì 6 aprile.
La quota di Iscrizione dovrà essere versata venerdì 6 aprile dalle ore 16.00 alle ore 18.00 presso la sede di Trani in Via Gorizia, 20.

COSA PORTARE: scarpe da trekking, abbigliamento comodo per camminare, maglia e calze di ricambio, zaino ergonomico, giacca a vento/antipioggia, cappellino.
Pranzo a sacco e acqua a sufficienza.
- Per chi è impossibilitato a raggiungere il punto d'incontro organizziamo insieme un CAR SHARING

L 'organizzazione si riserva di modificare il percorso o rinviare l'escursione comunicandolo il giorno prima dell'appuntamento.
::Le iscrizioni devono pervenire 48 ore prima della partenza::
  • Puglia Federiciana

  • Via Gorizia, 20 76125 Trani (BT)

  • Latitudine 41.27083
    Longitudine 16.42746

Puglia Federiciana

Via Gorizia, 20, 76125 ,Trani (BT)
  • Conosciuto con gli appellativi di stupor mundi ("meraviglia o stupore del mondo") o puer Apuliae ("fanciullo di Puglia"),
    Federico II era dotato di una personalità poliedrica e affascinante che, fin dalla sua epoca, ha polarizzato l'attenzione degli storici e del popolo, producendo anche una lunga serie di miti e leggende popolari, nel bene e nel male.
    Nel marzo 1221 il re visitò per la prima volta la Puglia, terra ricca di boschi, fiumi e testimonianze artistiche..
    Lo legavano ad essa il clima mite, il calore della gente, le abitudini della vita.
    Immergiamoci nello spirito di Federico II, rivisitiamo questa terra come vista dai suoi occhi, i monumenti che ha fatto erigere e le strade che ha percorso.
  • pugliafedericiana@gmail.com
  • +39 3806378066
  • http://www.pugliafedericiana.it