La Villa dei Quintili


La Villa dei Quintili

Domenica 31 Dicembre dalle 16:30 alle 19:30

Villa dei Quintili
via appia nuova, 00178 Roma (RM)

La Villa dei Quintili

Domenica 31 Dicembre dalle 16:30 alle 19:30 2017-12-31T19:30:00.0000000Z https://scontent.xx.fbcdn.net/v/t31.0-8/s720x720/15874739_1379893142030682_4657134252921169623_o.jpg?oh=205b4fdb2a3599bbf6431cf9b785b0a2&oe=59D05E26
Ars in Urbe - Associazione Culturale di Prom. Soc.

Estesa tra la via Appia e la via Appia Nuova, la villa è uno dei più grandiosi complessi dell'antichità. Nata come villa privata ad opera dei fratelli Quintili, consoli nel 151 d. C., divenne in seguito di proprietà imperiale. La visita guidata permetterà di scoprirne la storia e le sue trasformazioni attraverso l'esplorazione dei suoi grandiosi resti, dai grandi ambienti termali alle sale padronali a quelle riservate invece alla servitù. Una passeggiata quindi tra suggestivi resti immersi nella campagna romana.

Sabato 1 Luglio dalle 16:30 alle 18:30
- Posti Limitati - Prenotare Con Largo Anticipo

Appuntamento: Via Appia Nuova, 1092 (15 min prima dell’inizio della visita)
Durata: 2 ore circa
Il contributo per la visita guidata è di: 7 € per i Soci e Convenzionati; 10 € per i NON Soci. Per i ragazzi, accompagnati da un adulto, fino a 11 anni la visita è gratuita mentre dai 12 a 18 anni è di 4 €.
+ BIGLIETTO D'INGRESSO: intero : € 6.00 - ridotto: € 3.00 cittadini UE tra i 18 e i 25 anni - GRATUITO: cittadini sotto i 18 anni della comunità europea ed extracomunitari
ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese (http://www.coopculture.it/ticket.cfm?office=Villa%20dei%20Quintili&id=87)
Biglietto unico valido 7 giorni per 3 siti: Terme di Caracalla, Villa dei Quintili, Mausoleo di Cecilia Metella.

Si utilizzeranno le radioguide così da permettere un migliore ascolto della visita guidata: 2,00 € a partecipante.

La visita sarà condotta, dalla Dott.ssa Cristina Cecchini, archeologa in possesso dell’abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.

Le prenotazioni sono Obbligatorie, si possono effettuare chiamando o mandando un sms, al 329.9740531 oppure scrivendo un e-mail segreteria.arsinurbe@gmail.com. Bisogna indicare la data e il titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini, convenzioni o riduzioni), nr. di cellulare e indirizzo mail.

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Ars in Urbe per il 2017 ha un costo di 5,00 €.

Si invitano i Partecipanti, qualora non avessero la possibilità di intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

Potrete trovare le informazioni relative alle altre visite guidate in programma sul nostro blog: http://arsinurbe.blogspot.it.
  • Villa dei Quintili

  • via appia nuova 00178 Roma (RM)

  • Latitudine 41.83028
    Longitudine 12.55111

Villa dei Quintili

via appia nuova, 00178 ,Roma (RM)
  • La Villa dei Quintili è un sito archeologico situato a Roma, tra il V miglio di via Appia Antica e il settimo chilometro di via Appia Nuova.Nel 2013 il circuito museale delle terme di Caracalla, della tomba di Cecilia Metella e della villa dei Quintili è stato il ventiduesimo sito statale italiano più visitato, con 245.613 visitatori e un introito lordo totale di 883.344 Euro.StoriaLa villa sorse lungo l'Appia Antica, dove affacciava l'ingresso monumentale, estendendosi verso nord sul poggio creato da una lingua di lava proveniente da antiche eruzioni del Vulcano Laziale, fino al corso d'acqua torrentizio (detto - ancor oggi - Fosso dello Statuario) che l'erosione aveva scavato ai suoi piedi.Dai bolli laterizi rinvenuti, il nucleo della villa è databile alla tarda età adrianea, cioè alla prima metà del II secolo. I nomi dei proprietari sono stati rilevati dalle condutture in piombo su cui erano incisi. Si trattava dei due fratelli Sesto Quintilio Condiano e Sesto Quintilio Valerio Massimo, nobili, colti, consoli entrambi nel 151, e grandi proprietari fondiari. Tenuti in grande onore da Antonino Pio e Marco Aurelio, la loro ricchezza e fortuna suscitò l'avidità di Commodo, che li accusò di aver congiurato contro di lui e nel 182-183 li fece uccidere, appropriandosi dei loro beni.
  • 067129121
  • http://archeoroma.beniculturali.it/siti-archeologici/villa-dei-quintili